L’Italia dei sogni1 min

di L'Obbiettivo

Immaginate che per un momento il tempo si fermasse. Se voi poteste scegliere di diventare chi volete, di fare ciò che volete. Ecco, ci sarà chi avrà pensato bene di possedere un milione in tasca, oppure di poter avere la possibilità di pulire le strade. Un po’ troppo umile, semplice da ottenere. A quanto pare, non è così per un nigeriano, che aveva dei buoni propositi in mente, ossia poter pulire i marciapiedi della città di Verona. Il poverino si è beccato un multa di ben un centinaio di euro. Che dire, chi in Italia desidera arricchirsi può direttamente entrare in parlamento. Forse è un tabù? Chi invece vorrebbe fare del bene per la propria città che lo ospita si becca un calcio accompagnato da una bella somma da pagare. L’Italia dei valori, l’Italia dei sogni.

Antonio Panetta

Condividi: