Altro riconoscimento per il “Mer Rouge”

Il già pluripremiato cortometraggio di Alberto Gatto, “Mer Rouge”, è stato proiettato nella sala “Altiero Spinelli” del parlamento Europeo di Bruxelles; il 15 febbraio ha ricevuto questo nuovo e onorevole merito. È arrivato alla conclusione di un tour molto importante in giro per l’Europa e iniziato a Gioiosa Jonica. Tra la musica e le immagini ha ricevuto premi per il miglior documentario “immagini a confronto” di Villa San Giovanni, miglior documentario alle Indie Films Awards di New York, è stato finalista al festival di Washington DC e vincitore inoltre del progetto internazionale “Sillumina”. L’intero progetto è stato finanziato e sostenuto dal ministero per i Beni e le attività culturali, dalla SIAE e dalla Bird Production. La regione Calabria, la Re.Co.Sol. (rete comuni solidali) e in particolare il comune di Gioiosa si sono impegnati affinché il tutto venisse realizzato. La storia raccontata è molto toccante vista la sua incredibile attualizzazione; la fuga dalla guerra, l’immigrazione. Si può dire in conclusione che talvolta i grandi sforzi vengono ripagati. Il successo che questo lavoro ha riscosso e sta ancora avendo ne è un esempio. Si spera che questa scia che si è creata possa aprire un varco per la rivalutazione della Calabria e del suo costante impegno per emergere.

Vincenzo Trimarchi

Cosa ne pensi?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: