Abbandonarsi alle stelle

di L'Obbiettivo

Beppe Grillo: noto personaggio pubblico che prima di darsi alla politica, cercava, in qualche modo di deriderla, attraverso le sue uscite in pubblico, anzi scenate di assoluta sfrenatezza, senza denigrare i contenuti, che erano realmente nobili e sinceri. Un uomo capace di dire al pubblico ciò che accadeva all’interno di aule di governo e camere elettorali. Grillo rispecchiava la perfetta immagine di mediatore tra una politica, oramai perduta nella corruzione e la società che, non potendo sempre interpretare gli assurdi ed intricati sistemi politici si lasciava abbindolare. Ma, da poco tempo giunge alle orecchie di molti, la voce che a breve Beppe Grillo lascerà il palco, i suoi sketch, si ritirerà, forse temporaneamente? Sta di fatto che, negli ultimi giorni è stato lanciato il suo nuovo blog e pare anche che abbia lasciato la Casaleggio Associati. Un ritorno di fiamma, ma anche una rapida dissolvenza. Che questo abbandono dal palcoscenico possa rappresentare un maggior tempo per riflettere sulle scelte del movimento e sui passi che dovrà muovere in vista del 4 Marzo? Quel che è certo è che Grillo sembra voglia assumere una versione caricaturale di se stesso che, a sua volta possiede una visione caricaturale del mondo.

Antonio Panetta