La nuova legge di bilancio 2018

Di recente è stata presentata la nuova legge di Bilancio che dovrà essere approvata ufficialmente entro fine anno e che prevede alcune interessanti novità.

Ecco le più importanti:

  • ROTTAMAZIONE BIS, dato il successo della prima, viene riproposta la rottamazione delle cartelle esattoriali;
  • RINNOVO DEI CONTRATTI PUBBLICI, dopo un lungo periodo di blocco si ha finalmente il via libera al rinnovo, si prevede un aumento medio di 85 euro in busta paga per i dipendenti statali;
  • SGRAVI PER LE NUOVE ASSUNZIONI, per incentivare le assunzioni di giovani (under 35) ci sarà uno sgravio del 50% sui contributi che le imprese dovranno versare che diventerà del 100% al sud;
  • CREDITO PER LA FORMAZIONE, è previsto il credito di imposta da concedere alle aziende che si occupano di robotica e informatica (INDUSTRIA 4.0) per la formazione dei dipendenti;
  • APE PER LE MADRI, le madri avranno un anticipo pensionistico di 6 mesi per ogni figlio avuto durante la carriera, fino ad un massimo di 24;
  • RINNOVO REDDITO DI INCLUSIONE, il reddito di inclusione per i nuclei familiari e gli individui sotto la soglia di povertà viene confermato e leggermente aumentato;
  • 5G, a breve arriverà la nuova banda larga per la telefonia mobile che occuperà alcune frequenze oggi utilizzate dalle emittenti televisive, per questo entro il 2022 dovremo usare un nuovo digitale e ci toccherà cambiare tv o comprare un nuovo decoder, per l’acquisto di quest’ultimo potrebbero esserci incentivi.

Nicola Varacalli

Cosa ne pensi?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: