Attualità

150.000€ per abbellire Locri

Giuseppe Galluzzo

150.000€. È questa la cifra stanziata dalla Regione Calabria alla Città di Locri per farsi bella in occasione della visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, avvenuta lo scorso 19 marzo, e del corteo in memoria delle vittime innocenti di mafia organizzato dall’associazione Libera per il giorno 21 marzo. Un’operazione di make–up che ha riguardato in primis la bitumazione di alcune vie del centro, quelle che sono state interessate dal corteo, ma anche interventi di potatura del verde pubblico, rifacimento della segnaletica e sistemazione di alcuni tratti di lungomare.
Con 150.000 euro si fanno miracoli, e fu così che le buche, a cui i locresi si erano ormai abituati, sono magicamente scomparse, per la gioia delle sospensioni e degli ammortizzatori di tutte le autovetture; le chiome degli alberi presenti in Piazza dei Martiri sono state notevolmente ridimensionate e perfettamente squadrate ed evidentemente anche il meraviglioso lungomare che la città può vantare ha tratto giovamento da questi interventi di abbellimento. Un grazie va al Presidente Mattarella, che inconsapevolmente, con la sua sola presenza, ha permesso tutto questo, risparmiando agli automobilisti locresi altri giorni di montagne russe per le strade della città. Ma come non ringraziare il Presidente della Regione Oliverio che, seppur per compiacere qualcuno e non per il bene della popolazione che rappresenta, ha per una volta messo da parte il solito clientelismo e si è dato da fare. Facciamolo venire più spesso Mattarella a Locri, e magari la prossima volta facciamogli fare pure un giro turistico completo della città.
Mi raccomando però, occhio alla salute Presidente, perché le buche delle strade si possono riparare, ma la carenza di personale e di attrezzature dell’ospedale di Locri sono problemi un pochino più difficili da risolvere.

Cosa ne pensi?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: